David De Boudry (Marat)

David Marat disegnato dal letteraro russo Alexandre Pushkin.

 

Il fratello minore del rivoluzionario, medico e giornalista Jean-Paul Marat, David naque a Neufchatel nel 1756 e morì a San-Pietroburgo il 23 settembre 1821.

Fu pedagogo e grammatico in Russia nel prestigioso liceo imperiale Tsarskoïé Selo (oggi Liceo Alexandre Pushkin),proprio perché in questo ginnasio ci studiò il grande letterato e poeta russo Alexandre Pushkin e il quale ebbe la fortuna di avere come insegnate di francese il fratello dell'Amico del Popolo, David De Boudry (Marat).

Questo professore svizzero, fu molto amato dai suoi allievi perché oltre ad insegnare la grammatica insaturò un rapporto amichevole con i suoi studenti, da come ci racconta Pushkin.

Spesso parlava della sua infanzia e del celebre fratello, il quale affermava sempre di aver un grande affetto e stima.

Purtroppo il cognome Mara(t) era molto scomodo da portare nella Corte imperiale, addirittura lui e le sue due figlie rischiarono di essere perseguitati per quel cognome legato al grande rivoluzionario. Così per poter sopravvivere lui e le sue bambine, cambiò cognome prentendo il nome della città dove crebbe (Boudry).

Il poeta Alexandre Pushkin